Collutorio casalingo

Ieri mi sono messa a spulciare sul web come poter fare un collutorio naturale, poichè molti di quelli in circolazione contengono sostanze chimiche, conservanti, coloranti e tanti hanno il triclosan come agente antibatterico. Qualche tempo fa chiesi ad un dentista quale fossero, secondo lui, i migliori prodotti per l’igiene orale da comprare ed egli mi confessò che  non usava  quelli comunemente in commercio, ma cercava di effettuare la pulizia dei denti con metodi e sperimentazioni  naturali e personali. Perciò, ieri, anche io ho sperimentato un collutorio “fai da te”che ho trovato in rete, molto semplice con chiodi di garofano e aceto di mele e non mi è sembrato male. Tra le ricette che ho trovato ho scelto questa per le molte proprietà dei chiodi di garofano, infatti questa spezia ha proprietà antinfiammatorie, anestetiche (ottime per il mal di denti ), Della ricetta che dopo vi lascio io ho dimezzato le dosi e non ho messo l’echinacea in quanto non ne ero sprovvista.

Ricetta collutorio

– 1 litro di acqua

– 2 cucchiai di aceto di mele

– 1 cucchiaio di echinacea

– 1 cucchiaio di malva

– 1 cucchiaio di chiodi di garofano

– 1 pizzico di sale (serve per far durare più a lungo il collutorio)

Far bollire qualche minuto malva e chiodi di garofano, spegnere , lasciare raffreddare e filtrare; poi aggiungere il sale e l’aceto di mele. Conservare in frigo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...